martedì 2 ottobre 2018

Aquario oroscopo di ottobre


Batticuori: i sentimenti più buoni e smielati giocano a nascondino cosmico, mettendo la faccia dietro Venere e i genitali davanti Marte – il tutto in modo che tu possa vederli solo alternativamente. Non è un male, caro segno spesso polemico con l'amore stesso, ma mai con le sue oscillazioni che tanto ti rendono vivo. Se gli strali erotici sono tutti dalla tua parte, quelli affettivi si fanno tormentati, favorendo quindi situazioni di flirt passeggeri, innamoramenti dissennati, amori fedifraghi, discussioni epocali su chi è più tormentato dell'altro. Per scongiurare tutto ciò, accollati al tuo amore presente, se ne possiedi uno, oppure ritorna da qualche ex mentalmente stabile, se ancora t'accoglie dopo l'ultimo passaggio di Venere avversa. Single che vuole cambiare amore, vita, etc. etc.: gli astri t'invitano ad iniziare dal flirt, poi con le chat dissennate, passando per discussioni epocali e tradimenti finali. Non si sa come finisce, però ti movimenti il mese. Accoppiato fedifrago: attenzione, il terzo incomodo/a potrebbe uscire dall'armadio se il tuo ascendente non lo chiude per bene.


Oneri & Onori: affrettati fino al 10 del mese, per sistemarti tutto il sistemabile possibile – impicci e imbrogli compresi. Mercurio ti osserva ancora con benevolenza, credendoti ignaro della sfiga astrale in agguato. Ora che lo sai, invece, premunisciti per la seconda metà del mese, in cui le tue finanze potrebbero prendere una simpatica forma di buco nero stellare. Reagisci fin da subito con parsimonia, impegno oltre il dovuto, finto zelo di fronte alle pallosissime mansioni che ti vorrebbero affibbiare. Potrai, così, contrastare la temibile combo Giove-Mercurio-Venere che avvantaggia veramente solo chi vive nell'emisfero australe. La parola d'ordine di Urano è: non ti muovere, non esagerare, non stra-dire né strafare: i buchi neri stellari occupano il centro della tua galassia come ti sposti ti sposti, rischi di beccarli sempre. Se sei oltremodo smanioso, sfida allora la sorte in modo esagerato, per cambi di lavoro, di residenza, di status professionale o politico-sociale. Dalle tempeste cosmiche, sono fortemente favoriti nerd, scienziati e astronomi.

Nessun commento:

Posta un commento