sabato 2 dicembre 2017

Aquario oroscopo di dicembre

Batticuori: Venere ti ama e non poco, ma poi le chiedi che fa a Capodanno e rischi di rovinare tutto. Attenzione alle parole, ai piccoli gesti e ai grandi regali che ti verranno richiesti – materiali e immateriali. Le stelle favoriscono molto chi si apre alle sensazioni erotico-affettive senza troppo polemizzare o puntualizzare, chi si rende subito disponibile dopo un paio di chat, oppure chi si rende conto dei bisogni dell'amato bene, già dopo un paio di sguardi. Accoppiato: basta poco per rendere l'amore meraviglioso e luminoso come un addobbo natalizio. Sforzati prima del 26, però, che dopo Venere ti potrebbe far sembrare tutto un avanzo del cenone da smaltire. Single: fuoco e fiamme nel tuo cuore, per nuovi amori e nuovi profili da stalkerare in chat. Attenzione che non sia solo un effetto dei brindisi natalizi, la mattina dopo potresti chiudere il profilo tu. Single che cerca l'amore: è il momento giusto per accollarti a qualche segno compiacente, che la mattina dopo ti offre pure la colazione.


Oneri & Onori: Mercurio, Venere e Saturno si congiungono in un aspetto a te favorevole per le brillanti idee, per i contanti facili e i contatti utili. Sembrerebbe tutto perfetto, se non fosse che quest'aspetto lo devi saper cogliere, senza distrarti al cellulare ogni 10 minuti, uscire per le pause sigaretta/caffè per mezz'ora oppure prenderti le ferie anticipate dal ponte dell'8 dicembre. Altamente incoraggiati dalle stelle tutti coloro che lavorano all'aria aperta, da chi monta le ultime luminarie a chi vende le stelle di Natale nelle piazze. Leggermente meno favoriti coloro che lavorano con ideali troppo alti, dalle beneficenza pre-natalizia alla politica che non fomenta l'odio, costretti poi dal 26 a ritirarsi nella prosaica realtà. Intellettuale che vuole tumularsi in casa per sfuggire alle feste: la prosaicità del quotidiano ogni tanto va abbattuta, comprati pure tu una stella di Natale - al limite fumatela se proprio non ce la fai a tenerla in casa fino al 31.

Nessun commento:

Posta un commento