martedì 1 maggio 2018

Gemelli oroscopo di maggio


Batticuori: breve ma intenso, il passaggio di Venere nel tuo segno questo mese ti apporta un forte desiderio d'amare in modo pacificato e rilassante, ricco di frasi coccolose e teneri messaggi, senz'ombra di foto oscene (brutte anziché sexy) e privi di emoticon incazzate. Le tinte primaverili e gli ormoni in subbuglio, avvantaggiano tutti coloro che cercano sentimenti duraturi e stabili, e quelli che vogliono rassodare quelli esistenti per evitare la perdita di elasticità affettiva. Grandi amori che ritrovano grandi slanci erotici, e si lanciano verso un radioso futuro amoroso - Venere non avverte che tanto dura fin quando lo dice lei. Accoppiato in bilico: piccoli intoppi pratici al ménage a fine mese, non sbilanciarti nelle scenate. Single romantico: cercare in ogni dove, statisticamente significa trovare almeno qualche segno decente ai fini affettivi. Passa da un flirt all'altro, se necessario, a primavera si può. Single Dongiovanni/Messalina: passa pure da un segno all'altro, grazie al grande fascino di Venere Farfallona puoi persino amare in contemporanea; basta che eviti di lasciare le chat aperte. Attenzione, Venere staziona in Gemelli fino al 20, dopo tutto si fa più complicato: ti tocca rendere conto delle storie bigame, della tua propensione farfallonica, di ciò che hai scritto in chat dopo le 2.00 e dopo il terzo cocktail.

Oneri & Onori: le stelle più benestanti si pongono nei tuoi confronti in modo pro-attivo, almeno fino a metà mese. Ti spronano ad ottenere un successo professionale più ampio, costante, vantaggioso da ogni punto di vista dato che da novembre, ci sarà il rischio di dovertelo mantenere stretto. Sono vietate le ambizioni a km 0, limitate nella visione spaziale e temporale, sono favorite le professioni dove ti trovi a contatto con “la ggente”, ambienti internazionali, scenari tecnologicamente avanzati e lavori dove gli avanzamenti di carriera sono una prospettiva terrena o non iperuranica. Tutta questa pappardella in stile motivazionale, non è la solita americanata di Giove ma un obiettivo da raggiungere, caro segno che spesso fa un passo avanti, uno laterale, mezzo indietro e poi si ferma a capire se non sia meglio prendere un'altra strada proprio. Le stelle dicono “bastaaa” con tre A da bandire come Assenteismo, Apatia, Avarizia – l'ultima vocale è dedicata a chi non investe sulla propria professionalità dall'ultimo passaggio di Giove (6 anni fa).

Nessun commento:

Posta un commento