mercoledì 31 gennaio 2018

Vergine oroscopo di febbraio

Batticuori: datti da fare su ogni questione di cuore prima dell'11 del mese, quando Venere ti si scaglia contro con i capelli arruffati e le unghie aguzze, pronta a rimproverarti cose che potrebbero risalire fino all'ultimo passaggio di Saturno (10 anni fa). Non spaventarti, un segno previdente come il tuo, che si convince di poter gestire le emozioni e le ripercussioni amorose con la finta ragione, troverà il modo di risponderle a tono, seppur sudando con evidente ansia e disturbi gastro-intestinali correlati. Accoppiato: amare significa non dover mai dire “non è vero, non ero io, non c'ero e se c'ero dormivo” - che nelle situazioni erotiche non è il massimo. Qualche volta, però, ti conviene risponderlo con finta convinzione, o rischi di tornare single. Single: amare significa anche che l'ansia arriva insieme ai messaggi in chat, e devi trovare il coraggio di rispondere. Se visualizzi solamente, Saturno te lo rinfaccerà tra 10 anni, ricorda. Incerto, farfallone, sbandato in amore e tra più amori: Marte dice di farla finita, Venere ti fomenta ad incasinarti la vita, vedi tu se tra 10 anni ti tocca dire “non è vero, non ero io, etc. etc.”.


Oneri & Onori: sarai contento che febbraio abbia qualche giorno in meno, visto che dal 19 ti si scaraventano contro sia Mercurio, che Venere e il Sole. Non disperare, fino a metà mese sarai cullato dall'indifferenza degli astri, pensata appositamente per non darti fastidio mentre lavori o quando stacchi e non vuoi essere reperibile. Organizzato come sei, approfitta delle prime settimane per sistemarti il conto corrente, le spese eccessive o arretrate, i pagamenti da esigere o da effettuare. Dopo, Mercurio contrario ti renderà confuso, disattento, pronto alla polemica pure su chi offre il caffè al bar. Occasioni notevoli per chi lavora precariamente a giorni alterni, per evitare discussioni, e per chi discute ogni giorno per evitare di lavorare il fine settimana. Attenzione alle parole, sono importanti soprattutto se le sbagli – nei gruppi di Whatsapp fingi che sia colpa del correttore automatico. A fine mese qualcuno ti fa le cosiddette pulci, sperando di trovarne tante nel tuo curriculum. Soldi facili per chi mette le pulci nell'orecchio altrui, per professione e con grande motivazione.

Nessun commento:

Posta un commento