lunedì 1 maggio 2017

Aquario oroscopo di maggio

Batticuori: Venere poetica ti cita dei versi, in cui si rimembra che essere innamorati a maggio è come bagnarsi al mare; praticamente, del tutto naturale e se non lo fai, che ci stai a fare al mondo. Non diventa certo un obbligo ma, secondo la stella dell'amore, se non ti butti verso e attraverso le emozioni, sarà lei a buttarti verso la sfiga amorosa. Per tutto il mese, gli astri preposti al sentimento saranno infervorati, pronti a compiacere i tuoi innamoramenti, vecchi o rinnovati. Se proprio vuoi fare il single incallito oppure l'accoppiato infelice, buttati verso le tristi applicazioni per rimorchiare senza cuore e senza pietà, specificandolo già nella bio. Accoppiato: Venere favorisce la rinascita della tua fiamma amorosa, bruciacchiandoti un po' le delusioni precedenti e rinnovandoti gli ideali di coppia. Come spesso accade, ti butterai in progetti impossibili, che però saranno ben graditi dal tuo partner, specie se pazzamente idealista peggio di te. Single in cerca d'amore: gli ormoni primaverili possono confonderti parecchio le idee tra sesso, sentimento e chi ti sei portato a  letto la sera prima; ma chissenefrega è la risposta corretta fino a fine mese.

Oneri & Onori: Mercurio esistenzialista e pauperista arriverà il 18, per renderti sempre meno pronto a cogliere le occasioni di successo, favorendo invece un ansiogeno risparmio e strane voglie di aggiornamenti professionali del tutto inutili. Ora che lo sai, premunisciti fino a tale data, sfruttando, al contrario, l'iniziale posizione felice delle tue stelle economico-finanziarie. Prima di diventare amante della decrescita e lavarti solo una volta a settimana, come l'ultima moda fricchettona vuole, Mercurio ti riserverà qualche benefit. Possibili spese pazze, introiti in eccesso e bonus lavorativi, significativi o meno – dai buoni pasto aggratis al caffè offerto al baretto. Avvantaggiato dal sinodo stellare se lavori nei settori creativi, culturali, relazionali e artigianali: stranamente, qualcuno dirà che il tuo operato serve a qualcosa. Dopo il 18, se non girano molti soldi, non girare troppo consumando denaro e benzina in progetti che non servono a niente.

Nessun commento:

Posta un commento