sabato 1 aprile 2017

Bilancia oroscopo di aprile

Batticuori: Venere abbandona le ostilità manifeste e ti presenta un mese di rose e fiori, emozioni e romanticherie, vantaggio sessuali ed economici come tanto desideri ad ogni suo passaggio. Sei il segno favorito? No. Te lo sei meritato? No. La verità è che le stelle vogliono convincerti che l'amore esista davvero, per poi farti meditare sull'illusione di trovare il modo in cui viverlo oppure evitarlo accuratamente. Accoppiato: grandi propensioni agli accoppiamenti felici, ai momenti di idillio ma anche a qualche epocale discussione sul fatto che esista o meno l'idillio del giorno prima. Single: grande propensione a rimediare tutti i segni disponibili, seppure con grande confusione mentale sul fatto che esista o meno la possibilità di non essere più single. Incerto: tanto la tua perenne confusione, il dubbio, le riflessioni amorose, continuano senza posa sotto ogni cielo. Ok, solo che questo mese qualcuno ti darà ragione.

Oneri & Onori: se, nonostante gli oroscopi positivi, hai il sentore di stelle infami e a te avverse, non hai del tutto torto questo mese, caro segno così intuitivo quando si tratta di non poter approfittare di qualcuno o qualcosa. Mercurio si fa neutrale, pensando più alle orbite sue che ai conti correnti tuoi, impegnato sempre altrove quando lo cerchi e con le scadenze che slittano sempre a suo favore e per la tua rogna zodiacale. Non è sfiga, però, attenzione. Sono solo dei moniti a fare meglio e sempre con maggiore cura rispetto alle boiate che potresti commettere. Come quando a scuola Giove professore sentenzia “può fare di più”, così sul lavoro decide che non ti sforzi abbastanza. Ottimi influssi per gli stacanovisti, per chi finge stacanovismo pur di compiacere il capo e per chi non lo pratica mai ma ogni tanto fa un favore a qualcuno, a buon rendere. Scarsa fortuna per chi è demotivato dalla primavera e dallo scarso stipendio. Saturno consiglia: attenzione ai refusi per chi invia e-mail ufficiali, comunicati stampa e post sui social media - che saranno letti ben oltre i soliti amici del cuore che cuorano.

Nessun commento:

Posta un commento