mercoledì 1 marzo 2017

Gemelli oroscopo di marzo

Batticuori: grandemente favorito in ogni decisione e occasione, il tuo segno può permettersi di giocare il gioco dell'amore senza che arrivi qualcuno a bucare il pallone con cui rotolare fino al letto. Le giocose metafore di Venere, servono a farti comprendere al meglio quante ottimali chance di successo sessual-sentimentale potrai sfruttare. Se non lo sfrutti entro i primi 10 giorni, dai la colpa al tuo gemello apatico e sentimentalmente lunatico. Single in cerca d'amore: la combinazione tra Marte e Venere a soli 60 gradi, ti rende sempre più ardito fino a metà mese, proponendoti in ogni dove e a chi preferisci. Qualcosa rimedierai: chi e cosa non si sa bene, perché Plutone è reticente. Accoppiato: i 60 gradi sono quelli di distanza tra te e il tuo partner, nei peggiori momenti. In definitiva, vi avvicinerete soprattutto per condividere gioie e passioni, con una sana superficialità, di cui sei maestro assoluto quando ti ci metti.

Oneri & Onori: fino a metà mese Mercurio ti sbatte in faccia la porta quando bussi per un bisogno impellente, oltre a riagganciare il telefono se chiami per un compenso decente. Non ti abbattere, non andarlo a cercare per spaccargli l'orbita retrograda: è il tuo pianeta di riferimento e, se qualche volta sfugge, forse ti copia. Attendi piuttosto che dal 14 in poi si posizioni nel tuo sestile dei guadagni inaspettati e delle chiamate altrui. Saranno le stelle a cercarti, se hai ben distribuito i tuoi contatti in tutto l'universo mondo. Per chi spera in aumenti salariali, cambi di mansioni e progetti danarosi, Urano e Mercurio si alleano a metà mese per favorirti come non mai. Attenzione se lavori nei settori dedicati allo sport, alla mobilità urbana e ai servizi notturni: Marte dall'11 si fa ostile, ti rende sonnolento e pigro, aumenta il traffico ai semafori e ti ostacola i contatti con chi risulta potentemente ammanicato. Per aggirare ogni ostacolo, attivati ben prima mandando e-mail prive di errori grammaticali o allegati troppo pesanti.

Nessun commento:

Posta un commento